La biblioteca digitale della letteratura italiana>>>Dal sito web www.letteraturaitaliana.net/

La biblioteca digitale della letteratura italiana>>>Dal sito web www.letteraturaitaliana.net/
Avvertenza Alcuni testi o immagini inserite in questo blog potrebbero essere tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

giovedì 1 gennaio 2015

Il silenzio della parola,


Sabato 20 dicembre 2014, presso la Parrocchia di San Defendente a Ronco di Cossato (BI) nell'ambito dell'iniziativa "Una Chiesa a più voci", si è tenuta la presentazione del libro-biografia Carlo Maria Martini. Il silenzio della parola, scritto da don Damiano Modenae pubblicato da edizioni San Paolo. A pochi giorni dal Natale l’autore, che ha avuto il dono e il privilegio di stargli accanto fino all'ultimo istante, ha raccontato ai presenti Carlo Maria Martini: stile, pensiero, sapere, sensibilità di un vero "uomo della Parola", già reso afono dalla malattia, ma sempre disponibile, curioso, attento a chiunque gli domandasse ascolto. Tra le pagine del memoriale un sogno condiviso da molti sacerdoti, da tanti cristiani, persino da non credenti o diversamente credenti, e che oggi sembra proprio si stia realizzando grazie a papa Francesco, vescovo di Roma, dolce e ferma guida di tutti i vescovi della terra: quello di una Chiesa umile e misericordiosa. "Il mio sogno - disse Martini in un’intervista - è innanzitutto per la Chiesa. Questa sia davvero presenza di Cristo Risorto. Una Chiesa lieta e leggera, che pur portando i suoi pesi, sia insieme sciolta e coraggiosa, una Chiesa che sia anima della città e sia lievito e fermento evangelico nel suo cuore. Per questo è necessario che la Chiesa sia Vangelo vissuto". 

Nessun commento:

Posta un commento