La biblioteca digitale della letteratura italiana>>>Dal sito web www.letteraturaitaliana.net/

La biblioteca digitale della letteratura italiana>>>Dal sito web www.letteraturaitaliana.net/
Avvertenza Alcuni testi o immagini inserite in questo blog potrebbero essere tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

giovedì 25 settembre 2014

Ascolta si fa sera...

Enzo Bianchi Ascolta si fa sera Rai Radio1
ascoltasifasera.rai.it
 Le nuove puntate con Enzo Bianchi
21 settembre 2014: l'idolatria
15 settembre 2014: la santità
le puntate degli anni scorsi sul sito del Monastero di Bose 





RITORNA SU RAI radio1 " ascolta-si-fa-sera "
la voce del  Priore del monastero di Bose,
 Enzo Bianchi  
ascolta-si-fa-sera <<< Monastero di Bose



L' Idolatria Ascolta si fa sera, 21 settembre 2014


La santità  Ascolta si fa sera, 15 settembre 2014

olio su tela cm 30x24, collezione privata
TRENTO LONGARETTI, Il povero con il violino


Ascolta si fa sera Wikipedia 
 è il titolo di una rubrica religiosa radiofonica di Radio Rai, a cura del GR, in onda quotidianamente sulle frequenze di Radio 1, 
dalle 19:35 alle 19:38.
La trasmissione ha come protagonisti 6 esponenti di professioni religiose diverse:
Il programma è nato con l'intento di far giungere ogni sera un breve pensiero ai fedeli o a coloro che sono alla ricerca costante della fede.
I contenuti variano continuamente, e non trattano solamente di aspetti religiosi, ma vanno anche ad esplorare avvenimenti di cronaca ed attualità, come l'uguaglianza fra le persone, il rispetto per il prossimo, la solitudine, allo scopo di spingere gli ascoltatori alla riflessione.
Tra coloro che hanno pronunciato queste brevi letture a carattere spirituale, si ricordano Padre MarianoPadre Andrea Panontpadre Turoldo e il rabbino Elio Toaff.
 Dal 1999 la durata è stata ridotta dai 5 minuti iniziali a 3 minuti e mezzo.
Sito websito ufficiale

Nessun commento:

Posta un commento